mercoledì , 17 luglio 2019
Home / Comunicati Nazionale / ISTAT, DE PALO: “IL DECLINO DEMOGRAFICO ITALIANO? FRUTTO DELL’ASSENZA DI POLITICHE FAMILIARI”

ISTAT, DE PALO: “IL DECLINO DEMOGRAFICO ITALIANO? FRUTTO DELL’ASSENZA DI POLITICHE FAMILIARI”

ISTAT, DE PALO: “IL DECLINO DEMOGRAFICO ITALIANO? FRUTTO DELL’ASSENZA DI POLITICHE FAMILIARI”

“Se tre indizi fanno una prova, come insegnano i ‘padri’ dell’investigazione, allora quello che stiamo vivendo è il decennio del ‘delitto perfetto’: quello ai danni degli abitanti del nostro Paese, che vanno via all’estero in cerca di sistemi di sostegno familiare e di Welfare migliori o, quando muoiono, non possono neanche sperare in un ricambio generazionale quantomeno pari a ciò che lasciano su questa Terra.

Come ci ha detto oggi l’ISTAT : negli ultimi 4 anni crescono di quasi il 2% gli italiani che lasciano lo Stivale, sparisce una città come Palermo (677mila persone) e siamo costantemente sotto la soglia critica delle 500mila nascite annue, con un’emorragia demografica mai interrotta dal 2008. Che cosa serve ancora per capire che senza politiche familiari serie, strutturate e di sostegno alla natalità l’Italia è destinata a scomparire? Quello tracciato ancora una volta da Istat è un quadro drammatico che sotto l’ombrellone di luglio lascerà ancora una volta distratto – nei fatti – il mondo politico, economico, istituzionale, troppo impegnato in annunci privi di fondamento, nei muro contro muro ideologici e nel tentativo di quadratura del cerchio di un Paese che, però, senza figli vedrà quest’impresa farsi ogni anno più impervia, fino all’impossibilità di evitare il default nazionale.

Siamo stanchi di ripeterlo: urge un #pattoXnatalità”: così il presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari, Gigi De Palo, in merito ai dati Istat resi noti oggi sul declino demografico del Paese.