sabato , 17 Aprile 2021
Home / Articoli / PARTO IN ANONIMATO. PETIZIONE ALLA CAMERA

PARTO IN ANONIMATO. PETIZIONE ALLA CAMERA

Dal Forum delle associazioni familiari nazionale

Sono state consegnate alla presidenza della Camera dei deputati le firme raccolte dall’appello per la difesa del parto in anonimato. È infatti in discussione alla Commissione Giustizia della Camera la proposta per l’abolizione di questa possibilità, una chance della quale hanno finora approfittato oltre 90mila donne che in alternativa avrebbero in larga parte fatto ricordo all’interruzione di gravidanza. Lo Stato non può tradire l’impegno assunto nei loro confronti, approvando provvedimenti che, avendo effetto retroattivo, violerebbero il diritto all’anonimato che ha loro assicurato. E per il futuro non dovremo stupirci se queste gestanti non andranno più a partorire in ospedale e se aumenteranno aborti, infanticidi e abbandoni dei neonati.
Migliaia sono le firme di comuni cittadini, di associazioni (tra le altre: Famiglie per l’accoglienza, Progetto famiglia, Aibi), accademici, Garanti per l’infanzia di diverse Regioni, Consigli comunali.

https://www.facebook.com/forumfamiglie/photos/a.437140689691860.101821.434130003326262/780852615320664/?type=1&theater

10599331_780852615320664_613916846476985214_n